Come richiedere una partnership o partecipare a stage formativi

Molti sono i rapporti di collaborazione che il Vivaio del Parco dei Monti Aurunci ha intrapreso negli anni. L'assiduo studio e il miglioramento delle tecniche vivaistiche, hanno consentito l'affermarsi di questa struttura presso numerose università ed Enti di ricerca con cui ancora oggi si svolgono attive collaborazioni. Per richiedere una partnership o realizzare uno stage formativo, basta contattare i numeri telefonici del Vivaio o scrivere all'indirizzo mail presente nella sezione contatti del sito. Dalla sperimentazione alla formazione professionale il Vivaio offre l'opportunità a giovani laureandi e/o laureati in discipline ambientali, di migliorare le proprie conoscenze botaniche, apprendere le conoscenze vivaistiche e sperimentare nuove tecniche.

Partners

Stiamo collaborando con...

Università di Tor Vergata

Partecipazione alla realizzazione del nuovo " Orto Botanico" dell'Università curato dal Dipartimento di Scienze Biologiche, con l'intento di creare le diverse tipologie di habitat.

AIPIN - Associazione Italiana per la Ingegneria Naturalistica

Protocollo d'intesa per la sperimentazione e l'utilizzo di piante autoctone in ambiente arido, ed in particolare nell'ambito delle opere di ingegneria naturalistica realizzate nei parchi del Regione Lazio.

Università La Sapienza

Fornitura di piante per esperimenti sulla resistenza di alcune specie, Leccio (Quecus ilex) e Corbezzolo (Arbutus unedo), sottoposti ad azioni di stress mediante l'esposizione continua alla luce artificiale.

Ente Parco Riviera di Ulisse

Riproduzione di pino d'aleppo (pinus halepensis) autoctono presente sulle falesie del monte di Gianola. La colonia di pochi esemplari era potenzialmente minacciata dai numerosi incendi che annualmente colpiscono il territorio del Parco.